Patent pending

Pubblicato il Pubblicato in Altro

Nel 2020 e nel 2021 SoundsOfThings ha depositato due diversi brevetti. Questo è ciò che abbiamo scritto su LinkedIn dopo la fine del processo di archiviazione.

19/11/2020

Soundsofthings ha finalmente depositato il suo primo brevetto, leggendo la documentazione brevettuale presentata all’UIBM, è incredibile constatare quanto abbiamo fatto. Un concetto completamente nuovo per un social network che ha un impatto radicale nei settori della comunicazione e della pubblicità.

Crediamo che stia arrivando un nuovo mondo, dal nostro piccolo osservatorio le prove emergono ogni giorno di più. Ora è il momento di iniziare a dare all’orecchio il suo ruolo fondamentale, quindi vi lascio con la musica delle nebulose https://bit.ly/37uH2dM o la canzone dell’orchestra dei grilli https://bit.ly/39Cix, decidete pure voi.

27/01/2021

Apparently, we can’t stand still. When you hear about a #searchengines today, immediately you know how it works: you type something and you read the output. It is all visual because when you type a word it becomes a tool for your eyes.

Now, is it possible to think to an audio search engine? I’m not talking about a Siri like approach (Siri, for search purposes, is simply a speech to text tool) but a way to have audio as input and provide as output audio information about what is inside that audio: places or surroundings, events, speeches, people up to even emotions and things like car engines and what car, what brand and model…

This would imply data + audio deep learning + an interface

I’m glad to announce that SoundsOfThings yesterday 27/01/2021 has filed its second patent: the SOundsOfthings Search Engine. SoT is not simply another #SocialMedia, SoT has been thought, designed and developed for a time not here yet but imminent, when the ear will take the place of the eye.