SoundOfThings è il suono del CAMBIAMENTO

“There has always been something that gets in the way of our relationship with technology; the keyboard, the mouse, the screen. We’re now ready for the most natural and intuitive form of interaction—the voice. It’s time for humanity and technology to Speak Easy.

The rise of a voice-activated world will allow us to get closer and more intimate with technology. Voice interaction will redefine not just how we live our lives, but the digital advertising landscape and how brands reach consumers. Now is the time for marketers to learn how to Speak Easy"
Mindshare - WPP group

Cosa succederà quando gli assistenti vocali saranno più efficienti? Smetteremo di guardare il nostro smartphone perché parleremo con lui, e questo cambierà il modo in cui comunichiamo e facciamo pubblicità.

Siamo abituati a riconoscere il mondo visivamente, ma ogni cosa ha un suono dentro. SoundsOfThings (SoT) è il Sound Social Network e una piattaforma pubblicitaria.

Parte dei 100 miliardi di dollari di spesa per i social media visivi confluirà nella pubblicità audio. Facebook stesso sta introducendo contenuti audio nella sua piattaforma, d'ora in poi ogni singolo marketing report spingerà i CMO per l'audio ADV.

In SoT ogni emozione avrà un suono e ogni brand avrà un Sound Logo.

 

 

 

 

Una piattaforma rivoluzionaria pensata e sviluppata per produrre un profondo mutamento nell’utilizzo della comunicazione da parte di utenti e aziende.

Il contenuto è il SUONO.

SoundsOfThings è il primo social network che disintermedia la parola e che non vuole più basarsi sull’utilizzo visivo del nostro modo di comunicare e condividere esperienze.

Noi partiamo da una visione diversa: più che vedere il mondo, dobbiamo ascoltarlo. L’ascolto ci pone in una relazione avvolgente, proprio per la natura fisica stessa del suono che si propaga in ogni direzione. La comunicazione basata sul suono ci inserisce in uno stato relazionale emotivamente più coinvolgente che amplifica il nostro senso di comunità.

Ogni cosa ha un suono dentro, che sia reale o generato tramite la propria creatività.

In una società in cui tutta l’esperienza si riduce solo ad un senso – la vista – producendo distorsioni della realtà e un continuo rumore di fondo, è fondamentale recuperare la cultura del suono e dell’ascolto. Noi di SoundOfThings vogliamo raccontare il mondo e le esperienze delle persone attraverso il suono.

Vogliamo contribuire a innovare la realtà portando nella comunicazione un valore positivo attraverso la creatività, la bellezza dei suoni e dell’ascolto.

SoundOfThings è un vero e proprio ambiente, non un semplice strumento di collegamento tra gli individui e la realtà: è una piattaforma in cui è possibile sperimentare il reale e dare forma a relazioni sociali basate sull’esperienza del suono.

È un medium inteso come un’estensione e un potenziamento delle facoltà umane.

Partendo dal social network SoundsOfThings, vogliamo dare origine a un cambiamento che per la prima volta si sposti anche nel mondo reale, grazie alla sua duplice natura, on line e off line. Dall’ambiente digitale l’utente sarà infatti invitato a prendere possesso del mondo fisico (grazie alla geolocalizzazione del proprio suono) per raccontare un luogo o un’esperienza utilizzando SoundOfThings per esprimersi creativamente.

Il cambiamento culturale a cui ambiamo è enorme: invogliare le persone a cambiare un’attitudine consolidata, legata al culto dell’immagine e della parola, per esprimere invece la propria creatività tramite il suono, il senso più primordiale dell’essere umano.

Due sono gli asset principali di SoundOfThings: il Sound Emotion e il Sound Village.

  • Il Sound Emotion è il contenuto creato dagli utenti per esprimersi attraverso il suono e generato grazie all’applicazione. E’ il racconto di un luogo, di un’esperienza, di una situazione, di un’emozione.
  • Il Sound Village è il luogo di incontro, un villaggio dove le persone hanno la possibilità di condividere esperienze emozioni. Non solo on line ma anche off line!

SoundOfThings diventa anche la piattaforma ideale per la pubblicità. Aziende che hanno raccontato tutto di sé attraverso parole, immagini, loghi, hanno finalmente l’opportunità di comunicare in maniera realmente distintiva, facendo sentire il suono del proprio brand, ampliando così la trasmissione dei messaggi e della creatività. Il primo social network che permette di comunicare sia on line che off line, si può creare una relazione indissolubile tra contenuto digitale ed esperienza reale del brand.

 

Con SoundOfThings inizia un nuovo modo di comunicare, just listen.